18^ Giornata 29-01-2017
Codogno 2 - 1 Romanengo

Prandi (R)

Beffa di rigore per il Romanengo: giallorossi in vantaggio dopo soli cinque minuti, ma messi ko da due penalty, entrambi per fallo di mano, entrambi fuori dall'area.

Il match si mette subito bene per i ragazzi di mister Scarpellini: al 5' cross dalla sinistra di Rexho, Spinelli colpisce di testa, ma prende il palo, Prandi in scivolata ribadisce in rete per lo 0-1.
Romanengo indiavolato e vicino al raddoppio: vicini al gol Mizzotti con un colpo di testa e Vaccari da calcio di punizione.

La beffa arriva allo scadere: Rexho, in un disimpegno, tocca il pallone con la mano fuori dall'area, ma tra l'incredulità generale indica il dischetto e assegna il penalty ai lodigiani, trasformato da Arena per l'1-0.

Nella ripresa, dopo il forcing a inseguire del primo tempo, il Codogno cala e il Romanengo spreca ancora.
Nel finale, al 90', ancora una beffa: una punizione dalla trequarti è deviata dalla barriera. Il tocco, che pare anche non sanzionabile, avviene fuori dall'area, ma ancora una volta il direttore di gara indica il dischetto.

Dagli undici metri Arena stampa il palo, ma Tadi ribadisce in rete il più beffardo dei 2-1.

Tiramisù