PLAYOFF SECONDA. Per la Montodinese arriva un pareggio... Pulito! - FOTOGALLERY

Nell'andata del 4° turno playoff, gol lampo dei biancorossi, poi match a ritmi blandi per il gran caldo. Nella ripresa l'Albate beneficia di due penalty: il primo lo para San Colombo, il secondo vale l'1-1

Di Redazione | Lunedì, 29 Maggio 2017 09:04

Gallery preview a cura di Davide Bonometti - Foto Bono


4° TURNO PLAYOFF - SECONDA CATEGORIA

MONTODINESE - ALBATE CALCIO 1 - 1
Pulito (M), Galletti rig. (A)

MONTODINESE: Colombo, Brazzoli, Porchera, Ogliari, Agazzi, Grandini, Forcanti, Pulito (70' Lucchetti), Capellini (80' Bianchessi), Danzi (46' Pappone), Lnghi.
A disposizione:
Allenatore: Merisio

ALBATE CALCIO: Iaconi, Fortuni, Mason (80' Ferrara), Lo Pane (75' Miccio), Del Rosso, Lacolina, Minoia (60' Pizzi), Galletti, Giorgianni, Romano.
Allenatore: Agnello

Arbitro: Sig. Zippilli di Mantova


Ultima gara ufficiale per la Montodinese di fronte al pubblico amico, che quest'anno ha applaudito con entusiasmo alle imprese biancorosse e hanno reso un grande omaggio a mister e squadra.

Un campionato disputato da protagonisti assoluti: partiti come un diesel, i ragazzi di mister Merisio hanno carburato giornata dopo giornata, vicini al trionfo in regular season, per poi chiudere con il 2° posto consecutivo, a testimonianza dell'ottimo lavoro svolto in continuità con la scorsa stagione.
Il campo di Montodine è stato quindi il cuore pulsante dei playoff di Seconda, dove i pareggi con San Paolo Soncino e Scannabuese hanno lanciato la squadra verso la Prima Categoria.

A certificarla la vittoria nel 3° turno con il Real Calcinatese: l'1-0 di Montodine e l'1-2 in terra orobica hanno proiettato la Montodinese all'11° posto della graduatoria.
Con 12 squadre da ammettere in Prima Categoria, se la matematica non è un'opinione...

Meglio comunque provare a centrare l'en-plein playoff, prima di errori di calcolo o variazioni regolamentari.

 

 

Ragion per cui la Montodinese parte subito forte nella gara d'andata del 4° turno playoff: bella sponda di Capellini a beneficio di Ogliari, che si inventa un dolce tocco morbido a scavalcare la linea difensiva ospite per premiare l'inserimento di Pulito.
Timing perfetto, esecuzione impeccabile e 1-0 biancorosso dopo pochi minuti di gioco.

Dopo il gol sale in cattedra... Il gran caldo.
Difficile alzare i ritmi sotto il solleone di una domenica così, non che la Montodinese ne abbia grande interesse, visto il vantaggio; le squadre allentano un attimo la tensione, pronte ad approfittare di occasioni sporadiche e provarci di più nella ripresa.
Prima dell'intervallo si registrano ancora due chances, una per parte: Colombo para bene su Giorgianni, il traversone di Capellini non trova correzione vincente da parte dei compagni.

 

 

Nella ripresa la Montodinese conferma il poco feeling con i penalty in questi playoff: il direttore di gara assegna due calci di rigore consecutivi all'Albate in pochi minuti.
Il primo pare piuttosto dubbio, l'intervento di Agazzi non pareva falloso; a far giustizia ci pensa San Colombo, che neutralizza l'esecuzione di Galletti e si conferma uno dei fattori più decisivi della stagione biancorossa. Divino!
Il secondo arriva per il fallo di mano in area di Agazzi: stavolta Galletti non sbaglia e insacca l'1-1.

Nel finale si fa preferire la Montodinese: i biancorossi provano ancora una volta il colpo di coda negli ultimi minuti, ma la bordata di Longhi viene disinnescata da una gran parata di Iaconi.

Si chiude con il punteggio di 1-1, che lascia tutto aperto in vista del return match di venerdì pomeriggio: la Montodinese dovrà fare a meno dello squalificato Agazzi e alcuni giocatori invitati a un matrimonio, ma i presenti daranno il massimo per chiudere in bellezza una stagione da incorniciare.

 

Tiramisù