GIOVANILI. Juniores: sabato si inizia!

Il punto a pochi giorni dall'esordio. A cura di Matteo Simonetti

 

Di Redazione | Martedì, 11 Settembre 2012 10:09

A cura di Matteo Simonetti

 

Anche quest'anno il campionato Juniores è alle porte, giovani promesse in rampa di lancio proveranno a convincere i propri dirigenti che valgono la categoria, facciamo il punto sulle squadre cremasche.

Nel Girone A Provinciale la Spinese vanta un'ottima tradizione, la società ha sempre puntato sul settore giovanile e negli ultimi anni molti giocatori della Juniores hanno esordito in prima squadra, l'esordio sarà in casa contro la Madignanese. Il primo big match dell'anno è Scannabuese-Agnadellese: entrambe le compagini hanno allestito una rosa competitiva e puntano alla vittoria finale. Molto rinnovato e giovane è il Trescore, che se la vedrà col San Paolo Soncino. Pianenghese-Sergnanese è una sfida che promette gol ed emozioni: gli “orange” vogliono tornare dove sono stati per anni, ovvero nei gironi Regionali. Il Castelnuovo sembra aver cambiato rotta e, dopo aver ottenuto la promozione in Seconda Categoria, vuole creare un settore giovanile all'altezza. Chiudono la prima giornata Romanengo-Doverese, con gli ospiti che anche lo scorso anno hanno sono riusciti a far esordire in Seconda Categoria ben tre ragazzi.

Per quanto riguarda i gironi Regionali la nostra massima esponente è la Soresinese che giocherà nella fascia A ed esordirà a Rozzano: il girone sulla carta è molto impegnativo vista la presenza di squadre attrezzate come Fanfulla e Casalmaiocco.

Nella fascia B abbuffata di derby: ben sette le cremasche nello stesso girone, protagoniste di un’annata che si preannuncia ricca di spettacolo. La candidata numero uno alla vittoria finale sembra essere la Rivoltana, ormai da anni nel girone Regionale. Il Crema 1908 punterà soprattutto a preparare i propri ragazzi per l’approdo in prima squadra, mentre Luisiana e Excelsior proveranno a mantenere la categoria, essendo le meno esperte sicuramente qualche fatica in più la troveranno. Castelleone e Palazzo Pignano ambiscono, invece, a confermare l'ottima annata passata.

Tiramisù