TERZA. Frassati d'autore: che colpo col Santos! Riparte la sfida playoff

Serina, Singh e Silvatico fanno godere i giallorossi: "Fattore S"! Il Calcio Crema cerca continuità, ma la Gilbertina può contare su un Armanni super. Orange insidiati da un San Luigi Pizzighettone pronto al riscatto

Di Redazione | Sabato, 18 Febbraio 2017 12:27

TERZA CATEGORIA - Girone A

CLICCA QUI per LA CLASSIFICA

Dopo un turno interlocutorio, domani torna in campo la Terza Categoria.

La corsa al titolo vede il Calcio Crema sempre in fuga: il successo per 0-2 nella tana dell'Excelsior Vaiano ha confermato la qualità dei nerobianchi di mister Bettinelli, a segno con De Capitani e Ricetti.
Ampio il divario tecnico tra le due squadre, con i cremini sempre pericolosi con i corner di Bussi e le sortite offensive di Gruppi, Stabilini e un Nava sempre più in condizione.
A colmare il gap ci pensa però la prova tutto cuore e carattere dei gialloblù di mister Fonzo, che protestano per un gol annullato a Federico Fonzo e lasciano il risultato in bilico sino al 78', quando i nerobianchi trovano lo 0-2.

Domani i cremini se la vedranno con un avversario non scontato da affrontare: la Gilbertina di mister Bertoni ha mille frecce nella propria faretra.

Il top player Armanni (il nome è circolato in Redazione abbinato al Baloo Dream Team... Possibile sorpresa?) proverà a trascinare i suoi al successo: 5° posto nel mirino, ma occorre accorciare sul 2° posto della Pianenghese per sperare nei playoff.

Post season che gli Orange proveranno a evitare, con un allungo sulle inseguitrici: domani sfida tutt'altro che facile con il San Luigi Pizzighettone.
La Pianenghese è reduce dal successo in trasferta per 0-2 sul campo dell'Acquanegra, che ha visto il ritorno al gol di Pedrinelli, ex Tanque e nuovo Pedrito de la Noche (immaginiamo per imprese extracalcistiche di livello).
Chiude i conti il subentrato Benelli, che subentra ad Arciero e impiega 20 secondi per chiudere i conti.

Sarà tanta la voglia di rialzare la testa da parte dei rivieraschi, sconfitti 0-3 nella partita clou della giornata.

La Frassati è infatti protagonista dell'impresa dell'ultimo turno: che vittoria a cura dei ragazzi di mister Gruppi!
Una squadra in grande e costante crescita, quella giallorossa, capace di un colpo riuscito a pochi altri, quello di violare il mitico Comunale di Pizzighettone.
Di Serina, Singh e Silvatico (rigore) le firme sulla vittoria cremasca: un "Fattore S" che stavolta porta solo soddisfazioni!
Peccato per i cremaschi che ora arrivi proprio ora il turno di riposo e per sfruttare l'onda lunga di questo entusiasmo si debba aspettare ancora una settimana.
Intanto, però, la classifica migliora a vista d'occhio: grandi!

Cercherà di migliorarsi il Casale, che resta a -8 dalla Pianenghese e dovrà esibire una prestazione più convincente di quella di domenica scorsa.
I gialloverdi faranno visita al San Carlo, puntano alla vittoria, ma sono reduci da un successo a fatica sulla Madignanese, mentre i verdiblù hanno fermato sullo 0-0 il Trescore.
I biancorossi di mister Mariani hanno riscattato con orgoglio un mese non facile: prova di grande concentrazione sul biliardo di Casale, dove solo un acuto di Tiraboschi dalla distanza sorprende il portiere ospite vale l'1-0 nella ripresa.
Per la Madignanese ora c'è l'impegno casalingo con l'Acquanegra, per provare ad accorciare proprio sui cremonesi.

Oltra al Casale, per la Pianenghese è incombente la minaccia Pizzighettone: i rivieraschi sono attualmente a -10, ma hanno 2 gare da recuperare (l'ultimo turno hanno riposato) e potrebbero arrivare a -4.
Nel frattempo domani si respira aria di derby con la sfida all'Oratorio Castelleone, che avrà una voglia matta di riscatto.

Nell'ultimo turno, infatti, il Salvirola ha espugnato il campo sintetico castelleonese, grazie a un gol per tempo a cura di Oldoni ed Enzo Maraffino, ispirati rispettivamente da capitan Parmigiani e Alberto Bonizzoni. A nulla sono valsi i tentativi locali, con il palo di Franzosi e l'occasionissima di Carubelli: domani grande chance di rivalsa.
Il Salvirola se la vedrà invece con l'Excelsior Vaiano, che ha mostrato orgoglio e carattere con i cremini.

Chiude il programma Sergnanese-Trescore: sfida interessante, in cui i biancorossi di mister Pasquini proveranno a farsi valere come nel primo tempo disputato settimana scorsa in quel di Soresina.
Gagliardo il primo tempo dei biancorossi, bravi a trovare lo 0-1 con Marco Borgonovo e raddoppiare in avvio di ripresa sugli sviluppi di un corner, con l'autorete di Martignoni.
Nel finale però i gialloverdi si scatenano e pareggiano i conti: prima la rovesciata super di Armanni, poi il colpo di testa di Ramazzotti valgono il 2-2 finale.

Tiramisù