FEMMINILE. Doverese a tavola! Castelleone e Crema 1908 ko

Le giallonere vedono rinviato il match con la capolista FiammaMonza, che ha visto atlete convocate in Nazionale. Lle gialloblù di mister Copini cadono 1-0 a Presezzo, le nerobianche 5-0 a Mantova

Di Redazione | Domenica, 26 Febbraio 2017 18:30

 

SERIE C FEMMINILE - Girone A


FIAMMAMONZA - DOVERESE Rinviata

Turno di riposo per le ragazzi di mister Sales, che si ritrovano a pranzo e passano una bella giornata all'insegna di spensieratezza e divertimento.
Squadra compatta anche in una domenica senza partita, visto il rinvio del match che avrebbe dovuto disputarsi con il FiammaMonza:
diverse le atlete brianzole impegnate con le nazionali giovanili, con la società giallonera che ha accolto la richiesta di rinvio da parte della capolista. 

PRESEZZO - CASTELLEONE 1 - 0

Altra sconfitta amara per il Castelleone, che tiene testa a una formazione organizzata e dagli importanti valori tecnici, ma non trova il gol ed esce sconfitta dal campo.
Le gialloblù impegnano il Presezzo grazie alle incursioni di Martina Mapelli, che con invitanti cross dalla sinistra mette più volte le punte in condizione di segnare, ma né Scala, né Lozza trovano il gol.
La rete la trovano invece le padroni di casa: allo scadere della prima frazione, sugli sviluppi di un corner, la palla attraversa tutta l'area, con batti-e-ribatti risolto in gol per l'1-0 che non cambierà più.

Nella ripresa il Castelleone mostra una rinnovata solidità difensiva grazie a una Vezzoli in costante crescita e ci prova con buone trame in avanti, aiutato dagli ingressi delle acciaccate Franzosi e Vaccarone. La chance più ghiotta per il pareggio arriva sugli svilippi di un corner con Scala, che trova però la strepitosa risposta del portiere locale, che salva il risultato per il Presezzo.

 

SERIE D FEMMINILE - Girone B


MANTOVA - CREMA 1908 5 - 0

Non era certo la partita quella sul campo del Mantova, seconda forza del torneo, quella in cui pensare di centrare un successo prezioso, ma le nerobianche, sempre in piena emergenza, limitano i danni grazie a una prova comunque onorevole.
Le nerobianche restano comunque appaiate al Solleone Marcolini e si augurano che il match disputato oggi contro una formazione d'alta classifica possa aver fornito informazioni utili per preparare al meglio il match di domenica prossima, quando al San Luigi a Crema arriverà la capolista Montorfano Rovato.

Tiramisù