PERGO. Tris di rimonta: gialloblù alla sosta col sorriso

Sotto 0-1 nonostante la superiorità numerica, i gialloblù ribaltano il match nella ripresa con la doppietta di Dimas e il gol di Rossi: un 3-1 di carattere

Di Redazione | Lunedì, 06 Marzo 2017 08:16

 

SERIE D - Girone B

CLICCA QUI per LA CLASSIFICA


PERGOLETTESE - CISERANO 3 - 1
28' Giangaspero rig. (C), 52' Dimas (P), 69' Rossi (P), 83' Dimas (P)


PERGOLETTESE
: Calvaruso (46' Leoni), Alborghetti, Riceputi, Piras, Arpini, Ghidini, Boschetti (86' Pedrabissi), Maietti (82' Xamin), Dimas, Rossi, Bodini.
A disposizione: Brero, Premoli, Baggi, Moriggi, Ibe, Garrone.
Allenatore: Curti Pierpaolo

CISERANO: Bolis, Foglieni, Crociati, Chimenti (78' Bondi), Suardi, Gritti, Romeo (78' Maspero), Giovanditti, Giangaspero, Ghisalberti, Cariello (15' Petrisor).
A disposizione: Gibellini, Mastrototaro, Ratti, Belotti, Pata, Belotti, Pata, Iori.
Allenatore: Monza Aldo

Arbitro: Sig. Monaco Giacomo della Sez. di Termoli
Assistenti: Sig. Baldassarre Giulio della Sez. di Taranto e Sig. Treve Matteo della Sez. di Seregno
Ammoniti: Ghidini, Giovanditti, Piras
Espulso: il portiere Bolis al 14' del primo tempo, per aver atterrato Dimas, fuori area, in chiara occasione da rete
Note: giornata soleggiata, terreno in buone condizioni, angoli 5-1, oltre 500 spettatori, recupero 1+4


Con un secondo tempo tutto all’attacco, la Pergolettese supera in rimonta il Ciserano per 3-1: doppietta di Dimas e gol di Rossi per la grande festa dei gialloblù che, visti i contemporanei pareggi di Ciliverghe e Pro Patria, consolidano ulteriormente il secondo posto in classifica, aumentando i punti di vantaggio sulle immediate inseguitrici.

Una grande iniezione di fiducia dopo un periodo di leggero appannamento a inizio 2017, ma soprattutto il modo migliore in cui arrivare alla sosta di settimana prossima, quando il campionato sarà fermo per la Viareggio Cup.
Con questo spirito e questo entusiasmo sarà certamente possibile allenarsi al meglio in vista del rush finale!

 

 

Anche in questa giornata, il Pergo beneficia del vantaggio dell’uomo in più, con il portiere ospite Bolis espulso dopo soli 14 minuti di gioco nel primo tempo, per fallo fuori area su Dimas lanciato a rete.
La gara sembra subito mettersi in discesa per i gialloblù, mentre invece accade l'imprevedibile: un'uscita non propriamente positiva del portiere Calvaruso causa l'atterramento della punta Giangaspero sulla linea di fondo, con conseguente calcio di rigore realizzato dallo stesso attaccante per lo 0-1 al 28'.
Pergo ancora in svantaggio e ancora una volta in grado di complicarsi da solo la giornata.
Ma ancora una volta Pergo di carattere e di rimonta, verso la vittoria.

Con qualche tentativo gialloblù, ma senza creare delle grosse opportunità da rete, il primo tempo si chiude col vantaggio dei bergamaschi bravi a combattere ad armi impari.
Musica completamente diversa nel secondo tempo: un autentico monologo gialloblù con Dimas, Rossi e Bodini a sciorinare assist, dialogando spesso tra di loro, dall’alto del loro immenso tasso tecnico, creando con continuità pericoli per la difesa bergamasca.
I tre gol sono stati il giusto premio per la costanza e la caparbietà con cui si è voluta la vittoria finale: alla fine si sono contate almeno una dozzina di opportunità da gol contro solo un paio dei bergamaschi.

Tutte le tre marcature sono state di pregevole fattura, con il brasiliano Dimas sugli scudi e protagonista ancora di una partita sontuosa, per tecnica e qualità.
È stato proprio lui ad aprire la rimonta gialloblù, con il gol dell'1-1 al 52': incornata vincente sul cross di Rossi, che firma il 2-1 al 68', beneficiando del lancio di Riceputi.
Match in archivio all'83' con il diagonale di Dimas per il 3-1: "Voltini" in visibilio per l'attaccante carioca, che con questa doppietta si avvicina alla vetta dei marcatori gialloblù.

Il top scorer è sempre Bodini con 10 reti, seguono Rossi con 8 marcature, Carletti (trasferitosi a dicembre al Carpi) con 7 e Dimas con 6.
Per il Ciserano è stata una impresa ardua arginare gli attacchi cremaschi, anche se tutta la squadra si è battuta con coraggio fin che ha resistito.

 

 

LA CRONACA DELLA PARTITA

10’ Tre occasioni in serie per i cremaschi in avvio: dopo un paio di tiri senza pretese di Dimas e poi di Rossi, dalla distanza ci prova Alborghetti, con il pallone che sorvola la traversa.
14’ CISERANO IN DIECI: conquistata palla a centrocampo, Dimas si invola verso la porta avversaria, ma viene atterrato dal portiere Bolis in uscita disperata fuori dall’area di rigore: fallo in chiara occasione da rete ed espulsione inevitabile.
27’ GOL CISERANO: calcio di rigore per il Ciserano per atterramento in area di Giangaspero ad opera di Calvaruso; dal dischetto lo stesso attaccante non sbaglia.
33’ Angolo di Dimas, Ghidini di testa colpisce la palla che coccia sul braccio del diretto marcatore. Nonostante le vibranti proteste l'arbitro lascia proseguire e redarguisce verbalmente il centrale difensivo gialloblù.
38’ Giangaspero appoggia all'indietro per Ghisalberti, che calcia con buona forza in porta: Calvaruso respinge in tuffo.
43’ Bodini cerca l'angolino basso, ma il tiro è un po' debole: Petrisor si accartoccia e para.

50’ Inizio di secondo tempo con il Pergo che prende d'assedio l'area del Ciserano: due conclusioni rasoterra nell'angolino, di Rossi e Piras, vengono respinte in tuffo dal portiere.
52’ GOL PERGO: cross di Rossi dalla destra e Dimas con un gran colpo di testa insacca.
58’ Rossi dalla destra mette in area, dove Ghidini, in spaccata davanti al portiere, mette alto.
59’ Gran punizione di Gritti verso l'incrocio: fuori di poco.
68’ GOL PERGO: Riceputi con un lungo lancio preciso pesca Rossi in area che di piatto mette in rete.
83’ GOL PERGO: Ancora Dimas a segno con un preciso diagonale. Gli applausi si sprecano.

Tiramisù