CURIOSITÀ. Toh, chi si vede?! Lapadula, Kondogbia e Gagliardini: fratelli d'arte

Tra le formazioni di Serie D ed Eccellenza, avversarie di Pergo e Crema 1908, spiccano i fratelli dei campioni di Serie A: Gianluca e Davide, Geoffrey ed Evans, Roberto e Andrea, tutti nel segno dell'amore per il calcio

Di Fabio Faciocchi | Martedì, 28 Marzo 2017 15:47

Toh, chi si rivede?

Nelle formazioni di Serie D ed Eccellenza, avversarie di Pergo e Crema 1908, spiccano alcuni dei fratelli dei campioni di Serie A, due dei quali opposti alle nostre formazioni cremasche proprio nell'ultimo turno.

Carriere meno altisonanti dei fratelli, più grandi o piccoli che siano, ma accomunati dalla grande passione per il calcio respirata in famiglia.


Gianluca Lapadula, classe '90 (Milan) - Davide Lapadula, classe '88 (Sondrio - Eccellenza)

Se Gianluca Lapadula veste la maglia numero 9 del Milan nella massima serie con buoni risultati, un po' bloccato dalla presenza di Bacca, suo fratello Davide è l'autentico trascinatore del Sondrio, che grazie a lui si sta lasciando alle spalle le turbolente acque playout Eccellenza.
Il gol nel sangue, anche per lui, castigando Rivoltana (andata e ritorno) e Crema 1908 (nella gara d'andata).


Geoffrey Kondogbia, classe '93 (Inter) - Evans Kondogbia, classe '89 (Seregno - Serie D)

Meno devastante l'impatto dell'attaccante Evans Kondogbia, attaccante del Seregno in Serie D, che proprio come il fratello Geoffrey nell'Inter in Serie A ha impiegato tempo per adattarsi al livello dei campionati italiani.
Per Evans solo tre presenze dal suo arrivo in biancoblù: non è sceso in campo contro il Pergo.


Roberto Gagliardini, classe '94 (Inter) - Andrea Gagliardini, classe '92 (Verdello - Eccellenza)

Nel Verdello Intercomunale, invece, giocano tante vecchie conoscenze dell'Atalanta Primavera, tutti protagonisti al "Dossena" con la maglia della Dea: non da ultimi Cooper e Tengattini.
Il nome che spicca, però è quello di Gagliardini: Andrea, però.
Il difensore è il fratello del nerazzurro Roberto, passato quest'inverno dall'Atalanta all'Inter, sempre in Serie A.

 

Tiramisù