NEWS. Pergo e Crema 1908 in coro: “Nessuna fusione!”

I presidenti Marinelli e Zucchi rispondono picche alla suggestione (o provocazione?) di alcune testate negli scorsi giorni: “Una sparata giornalistica, non vi è alcuna verità di fondo”

Di Stefano Provenzi | Giovedì, 13 Aprile 2017 13:16

La stagione calcistica 2016-2017 resterà sicuramente un’annata memorabile per la Città di Crema.
Il successo cremino nel campionato d’Eccellenza e i playoff di Serie D ad un passo per i gialloblù hanno riportato un grande entusiasmo nel mondo del pallone cremasco.

In quest’anno ricco di grandi soddisfazioni per le due principali società calcistiche del nostro territorio, per i tifosi della Pergolettese e del Crema 1908 non dovrebbero però esserci grosse sorprese nell’uovo pasquale: gialloblù e nerobianchi smentiscono all'unisono ogni possibile fusione.


Negli scorsi giorni, alcune testate giornalistiche hanno riportato presunti e ben avviati contatti tra Pergolettese e Crema 1908 per una futura fusione tra le due società.

La notizia è esplosa ovviamente come un fulmine a ciel sereno in città, destando tra i supporter di entrambe le tifoserie grande stupore e preoccupazione per l’evolversi così celere di vicende di cui tutti erano finora allo scuro. Scoop esclusivo o bomba rumorosa per rendere appetibili ai lettori le pagine sportive del martedì mattina?
Può la semplice presenza di Cesare Fogliazza e Marino Bussi alla vittoria del campionato del Crema 1908 aver alimentato sospetti attorno ad un caso di cui oramai si discute da diverso tempo?


Nessun organo d’informazione ha fatto in tempo a contattare i rappresentati delle due parti in causa per chiedere conferma o smentita, che i due presidenti, Massimiliano Marinelli (Pergolettese) ed Enrico Zucchi (Crema 1908) sono scesi in prima linea per difendere a spada tratta l’identità dei rispettivi progetti societari.

Quasi in contemporanea, l’U.S. Pergolettese 1932 ha rilasciato il seguente comunicato stampa: "L’U.S.Pergolettese, a nome del Presidente Massimiliano Marinelli, smentisce nel modo più categorico che tra noi e la società A.C. Crema 1908 ci siano stati incontri segreti - come ha pubblicato stamane il quotidiano “Il Giorno” a firma del giornalista Piergiorgio Ruggeri - o che ci siano intenzioni di fusione tra le due Società per il futuro. L’ U.S. Pergolettese è impegnata totalmente nel finale del proprio campionato, che ci sta regalando delle belle soddisfazioni e queste “sparate” giornalistiche senza nessun fondamento hanno solo lo scopo di creare malumore e tensione. La Società invita tutti gli organi di stampa nel non pubblicare notizie che non abbiano alcun fondo di verità, onde evitare malintesi."

Mentre l'A.C. Crema 1908, in una conferenza stampa convocata d’urgenza dall’intero Cda, ci ha tenuto a sottolineare tramite le parole del proprio presidente, Enrico Zucchi: “Siamo in imbarazzo per l’articolo di oggi de “Il Giorno” e ci teniamo a smentire totalmente le informazioni inventate dal giornalista, le cui fonti non sono attendibili. Non c’è alcun tipo di contatto o trattativa in corso tra il Crema 1908 e i dirigenti dell’U.S. Pergolettese. Guardiamo alla storia del Crema e del Pergo con molto rispetto e molta serietà, consci dei percorsi delle due squadre cittadine e dei loro risultati sportivi ottenuti, del territorio e delle due tifoserie. Per questo motivo non prendiamo in considerazione alcuna ipotesi di fusione. Ci teniamo invece a comunicare ai nostri tifosi come il Cda del Crema 1908 non sia mai stato così compatto e lo siamo ancor di più nel voler dare maggior vigore ad una nuova programmazione per l’anno impegnativo che ci aspetta”.


Divisione delle parti, unione di intenti.

Non siamo ancora certi che nella prossima stagione ci sarà il derby sul campo tra Pergolettese e Crema 1908, che quello fuori dal rettangolo di gioco ha già avuto il suo calcio d’inizio.

Anche perché la stagione 2016-2017 sarà sì ricordata da tutti, ma non per la fusione Pergo-Crema.

Tiramisù