FEMMINILE. Impresa da leonesse: il Castelleone conquista la salvezza!

Sotto 2-0 le gialloblù vincono in trasferta ribaltando il punteggio e il 2-3 vale la permanenza in Serie C! Chiude col sorriso anche la Doverese, sconfitto a testa alta il Crema 1908

Di Fabio Faciocchi | Domenica, 30 Aprile 2017 19:45

 

*** IL CASTELLEONE FEMMINILE CONQUISTA LA SALVEZZA DIRETTA IN SERIE C ***

 

SERIE C FEMMINILE - Girone A


DREAMERS - CASTELLEONE 2 -3

Ricci (C), Scala (C), Scala (C)

FIAMMAMONZA - CASTELLEONE 1 - 0 Giocata giovedì

Le gialloblù fanno l'impresa!
Il Castelleone conquista la salvezza in Serie C al termine di un lungo weekend di passione, cuore e carattere, culminato con la gioia più bella: sarà ancora Serie C!

Giovedì sera, sul campo del FiammaMonza, il primo atto di questi quattro giorni di fuoco.
Nel recupero contro la fortissima capolista, le leonesse di mister Locatelli tengono botta al forcing delle biancorosse, che hanno giocatrici giovani in Nazionale e in tutte le Rappresentative, cadendo solo al 93'.

Per la salvezza tutto quindi rimandato a oggi pomeriggio: sul sintetico delle Dreamers, il Castelleone paga l'importanza della posta in palio: le locali passano in vantaggio e raddoppiano addirittura.
Il 2-0 sembra non lasciare scampo alle ragazze gialloblù, che invece nel momento più difficile trovano prima la forza di non disunirsi e restare in gara.
Poi, con il passare dei minuti, arriva la reazione, organizzata ed efficace.
Grazie al contributo di tutte le ragazze, le stesse titolari di giovedì sera e le ragazze subentrate a partira in corso per dar man forte a livello di energie e non solo, il miracolo prende forma.
Il gol di Ricci permette di accorciare sul 2-1, mentre nel finale è Scala a finalizzare per due volte in rete: il 2-2 e il 3-2 fanno esplodere l'urlo gialloblù.

Ecco il ruggito del Castelleone: è salvezza diretta!


DOVERESE - PRO LISSONE 2 - 0
Cagliani (D), Inzoli (D)

Si chiude con il sorriso anche la stagione della Doverese, che vince e conferma di meritarsi alla grande la categoria, potendo puntare anche alla metà superiore della classifica.
Con questo spirito e con la qualità vista nel girone di ritorno, sarà un'altra grande annata a Dovera!

Partita a senso unico per le giallonere, che dominano le pariclassifica del Pro Lissone, a testimonianza del fatto che le ragazze di mister Rocco Sales hanno nelle proprie corde qualità importanti.
Già al 15' arriva l'1-0 della Doverese: a segno Cagliani con un bel tiro teso per il vantaggio locale, non raddoppiato per questione di centimetri dalle compagne.
In avvio di ripresa ecco subito il gol della sicurezza: al 50' altra bella conclusione da fuori, stavolta di Inzoli, per il 2-0 che non cambierà più.
Le giallonere sfiorano il tris con Pagliari, Vailati, ancora Cagliani e Inzoli: anche se non arriva, è festa grande.
Doverese super e con tanta voglia di festeggiare!

 

SERIE D FEMMINILE - Girone B


CREMA 1908 - NUOVA FRONTIERA 1 - 3

Valenti (C)

Nerobianche sconfitte a testa alta al San Luigi: contro un'avversaria in corsa playoff le cremine sfoggiano una gran prestazione.
Inizialmente il Crema 1908 è un po' intimorito e solo le grandi parate di Uggè evitano il gol delle avversarie. Con il passare dei minuti, però, le ragazze di mister Ginelli crescono e sfiorano il gol del vantaggio con Valenti.
Nel miglior momento locale, invece, è il Nuova Frontiera a trovare il gol: Stefanelli non sbaglia dagli undici metri e firma lo 0-1 al 25'.

Immediata ed efficace la reazione cremina: dopo soli dieci minuti Valenti si libera al tiro dal limite e scaraventa in rete l'1-1 al 35'. Che reazione!
Nella ripresa la partita si accende, con le cremine che sfiorano il vantaggio e vengono ancora una volta punite nel miglior momento: distrazione difensiva punita dall'assist Branz in favore di Amadeo.
Match spigoloso, con il Crema 1908 avanti a testa bassa per cercare il pareggio, ma infilzato in contropiede all'80' da Perego.

Nonostante il ko, la stagione si chiude con un sorriso: netta la crescita delle cremine, che nel girone d'andata avevano collezionato zero punti, mentre nel girone di ritorno ne hanno conquistati addirittura 10, facendo intravedere quella crescita che conferma la qualità del lavoro svolto e rappresenta la miglior iniezione di fiducia per la prossima stagione.

 

 

Tiramisù