TERZA. Finale playoff da urlo: passano Pianenghese e Pizzighettone

Gli Orange sfatano il tabù Casale: i ragazzi di mister Verdelli vincono il derby per 2-1, interrompendo una serie negativa con i cugini. Ai rivieraschi la sfida tra matricole con il Salvirola: 3-0 Pice deciso dalla tripletta del classe '99 Selicato

Di Fabio Faciocchi | Domenica, 14 Maggio 2017 16:34

 TERZA CATEGORIA - Girone A

FINALISSIMA PLAYOFF - 2° TURNO PLAYOFF

Domenica 21 maggio 2017

PIANENGHESE - PIZZIGHETTONE

 

TERZA CATEGORIA - Girone A

1° TURNO PLAYOFF

 

PIANENHGESE - CASALE CREMASCO 2 - 1
Pesenti (P), Cassani (C), Pedrinelli (P)

Festa Orange nel derby!

I ragazzi di mister Verdelli sfatano il tabù Casale Cremasco e interrompono una lunghissima serie negativa contro i cugini gialloverdi proprio nella domenica più importante.

La Pianenghese centra il successo allo scadere e vola alla finalissima playoff per giocarsi la Seconda!

Primo tempo contratto in quel di Pianengo: la posta in palio è elevata e il tono agonistico del match sale, mentre si accendono anche gli animi sugli spalti gremiti da un pubblico caloroso.
Reti bianche all'intervallo, ma Orange pericolosi con Arciero (pallonetto parato) e colpo di testa di Di Toma, sulla punizione crossata da Farina.

La partita decolla anche nella ripresa: subito Orange in avanti con Meta, che colpisce di testa da solo, ma è fermato dal palo al 52'. Il gol locale è però solo rimandato di pochi minuti: al 65' una bella azione vede Pesenti ricevere il pallone a centro area, girarsi e insaccare l'1-0 per la Pianenghese.

Immediata ed efficace la reazione del Casale Cremasco, che pareggia subito: Pellegrini non riesce a rinviare un pallone, arrivato a Gorlani, però in affanno sul pallone e impreciso nel retropassaggio verso Zagheni.
In agguato come un falco c'è Cassani, che non perdona: bravo nel saltare il portiere locale in uscita e depositare in rete l'1-1.

Finale incandescente dei gialloverdi, con gli Orange che contengono a fatica le sfuriate degli ospiti, pericolosissimi in mille situazioni di mischia e alla costante ricerca del gol-qualificazione.
Gli ospiti protestano per due presunti falli di mano, non ravvisati dal direttore: il tocco Zagheni in uscita per fermare Magrin all'89' e quello dall'ex Assandri, a vanificare il colpo di testa di Bertoletti al 92'.

All'ultimo respiro, però, la Pianenghese non perdona: azione perfetta in transizione, con Di Toma e Pedrinelli che si scambiano il pallone in ripetizione, finché El Pedrito de la Noche non gonfia la rete per il 2-1 che fa esplodere la bolgia Orange: sarà finale!

 

PIZZIGHETTONE - SALVIROLA 3 - 0
Selicato (P), Selicato (P), Selicato (P)

Tre per tre... Novantanove!

Non è un risultato errato quello dell'operazione svolta da Riccardo Selicato, giovane talento del Pizzighettone. L'attaccante biancoazzurro si rende protagonista della finalizzazione di tre belle azioni per tre bei gol, che siglati da un classe '99 valgono ancora di più.

Non passano cinque minuti dall'avvio del match e Selicato gonfia subito la rete: bella manovra dei ragazzi di mister Albertini, conclusa a rete dal destro del giovane locale per l'immediato 1-0.

Il Salvirola accusa inizialmente il contraccolpo, ma poi cresce di tono e intensità sul piccolo campo di Formigara dove la partita vede gli ospiti prendere il comando delle operazioni.
Oltre alla manovra, agli ospiti non mancano le occasioni per il gol, ma i tentativi gialloverdi di Viscontini e Pandini sono fermati dalla traversa.

In avvio di ripresa un'amnesia difensiva ospite spiana la strada al 2-0 ancora di Selicato, il cui sinistro vale una grande sicurezza per il Pizzighettone al 50'.
I gialloverdi si riversano subito quindi in avanti per provare a riaprire il match, ma sono subito infilzati in ripartenza: al 55' bella azione veloce dei rivieraschi, ancora capitalizzata dal mancino di Selicato per il 3-0 che non cambierà più.

Esperienza e qualità da grande squadra per il Pice, guidato nelle retrovie da un Parmesani decisivo.
Nonostante la chiusura anticipata del match tra matricole, gli ospiti continuano a cercare il gol con insistenza, seppur senza successo.

Si ferma ai playoff il sogno del Salvirola, continua quello del Pizzighettone: settimana prossima super sfida con la Pianenghese!

Tiramisù