#MADICUP. Fuochi d'artificio per la notturna di Madignano: trionfa LCS! - FOTOGALLERY

Successo strepitoso per la seconda edizione della 24-ore targata Chei da Madignà con la Polisportiva. Show del Bar Briga, secondo posto per Centro Revisioni Crema

Di Fabio Faciocchi | Sabato, 24 Giugno 2017 09:04

Foto a cura di Vanessa Pisati

 #MADICUP
Sabato 18 e domenica 19 giugno 2017
Centro Sportivo "Foschi Foscarino" - Madignano (CR)

Classifica Finale:
1° posto: LCS
2° posto: Centro Revisioni Crema
3° posto: Ninfa Cafè
4° posto: RealColizzati

Premi Individuali:
Miglior Giocatore del Torneo: Andrea Giavaldi (Real Colizzati)
Capocannoniere del Torneo: Denny Roncalli (Centro Revisioni Crema)
Miglior Portiere del Torneo: Michael Sangiovanni (LCS)

Premio Speciale:
Miglior Terzo Tempo: Bar Briga

 

Le emozioni del campo, il divertimento di una festa lunga tutta la notte, un'organizzazione impeccabile e addirittura i fuochi d'artificio.

La seconda edizione della #MADICUP si è rivelata un successo senza precedenti per un torneo così giovane, ma così ben pensato e organizzato dal gruppo Chei da Madignà in collaborazione con la Polisportiva Madignanese.

A partire dalle ore 19.00 di sabato 17 giugno, il Centro Sportivo "Foschi Foscarino" ha iniziato a popolarsi di una festosa marea colorata di ragazzi e ragazze di tutte le età, che hanno deciso di seguire le gesta dei propri amici in campo o anche solo di bersi un cocktail in compagnia in una location di giovani.

 

 

Tra le 21.00 e le 24.00 l'affluenza è stata massima, per la gioia dello staff, che ha realizzato di aver creato non solo un torneo di calcio a cinque di ottimo livello, ma anche di aver fatto nascere un appuntamento estivo per fare festa insieme.

Mentre nel piazzale del Centro Sportivo si ballava in allegria, sul campo allestito per il torneo le squadre in campo hanno dato spettacolo per tutta la notte con le gare della fase a gironi e in cielo sono arrivati i fuochi d'artificio.
Grazie al fantastico team del Bar Briga, composto anche da veri tifosi di Serie A, il cielo di Madignano è stato illuminato da uno show pirotecnico che ha acceso ancor di più l'entusiasmo dei partecipanti e dei presenti.

I ragazzi brianzoli sono stati il top team in assoluto fuori dal campo, strameritandosi lo speciale premio di "Miglior Terzo Tempo": ottimo anche il livello tecnico della squadra, la cui corsa si è però fermata ai quarti di finale.
Operativi, corretti, simpatici e buona squadra: ce ne fossero di team così!

 

 

Dopo le fatiche sotto le stelle, la fase a eliminazione diretta si è svolta sotto il solleone della giornata di domenica 18 giugno.
La selezione naturale tra gli eroi della notte e le squadre organizzate per puntare alla vittoria finale ha fatto il suo corso, sino alle semifinali e alle finali della sera.

Si è interrotta alle semi la corsa di Ninfa Cafè e RealColizzati, che hanno dato vita a una divertente finale per il 3° posto: il gradino più basso del podio lo ha conquistato il blocco monto-madignanese trascinato da Colombo, Longhi, Nolli e Capellini, superando la formazione dei Fiengos, Maccalli, Maurici, Caffi, nonché di Andrea Giavaldi, insignito del premio di Miglior Giocatore del Torneo.

La finalissima che ha assegnato il titolo ha visto LCS, squadra del blocco CSO Offanengo con Piloni, Mattia Ballerini, Mirko Scaravaggi & friends, opposta a Centro Revisioni Crema, che poteva vantare tra le proprie fila Morando, Goldaniga, Roncalli e il mattatore del Trofeo "Dossena", Sonzogni.

 

 

Dopo il fischio d'inizio, partenza a razzo di Centro Revisioni Crema, soprattutto grazie a Morando e Denny Roncalli (Capocannoniere del Torneo), fino al parziale di 3-0. La reazione di LCS, però, non è tardata ad arrivare: guidati da un fenomenale Matteo Stringhi, in grado di segnare un gol più bello dell'altro, e ispirati dal re del futsal Matteo Vanelli, i ragazzi di Offanengo hanno riaperto il match con grandi giocate fino al 3-2.

Quindi una continua altalena d'emozioni, con i gol del 4-2 e del 4-3, fino all'aggancio del pareggio e allo sprint finale, che ha visto imporsi LCS, trionfatrice e conil primo posto. Campeones!
Sugli scudi anche Andrea Cecca Stefani, che ha esaltato la platea con un gol d'alta scuola: il premio per il Best Gol del torneo è suo!

Si è chiusa con le premiazioni e le foto di rito, ma soprattutto tra grandi applausi la seconda edizione della #MADICUP.

Un torneo che ha saputo conquistare gli appassionati delle notturne e richiamare un pubblico numeroso e festante, con un'organizzazione che sta già pensando a come migliorarsi ancora per garantire un evento di livello ancor più alto.
L'appuntamento non può che essere quindi per il 2018, con una #MADICUP ancora più nuova e divertente!

 

Tiramisù