PALLA IN RETE! Risultati, Marcatori e Cronache Flash

Pioggia protagonista, ma anche tante gare disputate! Grande Pergo al Voltini, buona la prima in Eccellenza per l'Offanenghese. Manita Doverese Femminile! Niente gare in Prima, subito emozioni in Seconda e in Terza

Di Redazione | Domenica, 10 Settembre 2017 15:23

SERIE D - Girone B

Pergolettese - Lumezzane 4 - 0 (Dragoni, Ferrario, Rossi, Baggi)
Lecco - Crema 1908 1 - 0

Pronto riscatto del Pergo, che splende nella pioggia al Voltini: netto 4-0 al Lumezzane che esalta i tifosi e il pubblico gialloblù! 
Due gol per tempo, con Dragoni che apre le danze al termine di un incredibile batti-e-ribatti in area, seguito poi dal bis di Ferrario (tiro deviato). Nella ripresa tris di Rossi in avvio di ripresa e gara davvero in naftalina; niente sorprese nel finale e, anzi, arriva il poker nel finale di Baggi.

Cade invece il Crema 1908 in quel di Lecco: la gara è condizionata dal rosso diretto a Bahirov nel cuore del primo tempo, che costringe i cremini in dieci per oltre tre quarti del match. I nerobianchi tengono botta fino alla fine, ma cadono all'82' sotto il colpo decisivo di Bertani per i lecchesi.

 

ECCELLENZA - Girone C

Luisiana - Valcalepio 0 - 0
Offanenghese - Calcio Ghedi 2 - 0 (Piacentini, Ferrari)

Esordio più che positivo per le cremasche: altro che matricole!
La Luisiana lotta col cuore e battaglia con il Valcalepio: ne esce uno 0-0 che vale un buon punto. Offanenghese tirata a lucido e scintillante nella pioggia: con il Ghedi è dominio. I giallorossi di mister Pelati vincono con un gol per tempo: bella azione manovrata con tanti tocchi, sponda di Forbiti a beneficio di Piacentini, in cui tiro deviato vale l'1-0; nella ripresa la stoccata rasoterra dai 25 metri di Ferrari vale il 2-0 e i primi tre punti in Eccellenza.

 

PROMOZIONE - Girone E

Sant'Angelo - Soresinese 3 - 0
Castelleone - Real Melegnano Sospesa sul parziale di 1-1
Romanengo - Tribiano 1 - 1 (Vaccari rig.)
Atletico S. Giuliano - Rivoltana 0 - 2

Esordio sospeso per il Castelleone: il vantaggio in tap-in di Panepinto e la punizione vincente del 10 ospite sono vanificati dalla pioggia. L'ex Luisiana Pietra impiega pochi secondi per tornare al gol con il suo Tribiano, ma il Romanengo prima pareggia con il penalty conquistato da Rexho e trasformato da Vaccari, poi cresce e cerca il successo. Occasionissima per Porcu e proteste nel finale per un penalty non assegnato ai giallorossi.
Risultati opposti per Soresinese e Rivoltana: i rossoblù cadono 3-0 nella tana bollente di Sant'Angelo, i rivieraschi espugnano il campo dell'Atletico San Giuliano.

 

PRIMA CATEGORIA - Girone I

Montodinese - Spinese Rinviata
Casalpusterlengo - Spinese Rinviata

Cremasche fermate dalla pioggia: rinviato l'attesissimo derby, così come l'esordio della Spinese. Per il recupero delle gare rinviate prende subito corpo l'ipotesi di recupero per Mercoledì 1° Novembre p.v.

 

SECONDA CATEGORIA - Girone I

Fontanella - Pianenghese 2 - 0 (Frosi, Gallarini)
San Paolo Soncino - Doverese 2 - 1 (Christian Bianchessi, Kito Lanzi, Consolandi)
Scannabuese - Ombriano Aurora Rinviata
Issese - Bagnolo 0 - 0
Calcio Crema - Mozzanichese 4 - 0 (Bonizzoni rig., Nava, Rebucci, Ricetti)
Pieranica - CSO Offanengo 1 - 0 (Bruno)
Monte Cremasco - Sabbioni Rinviata
Casaletto Ceredano - Palazzo Pignano 0 - 1 (Cavalli)

Ed è subito Fontanella! I bergamaschi di mister Max Bertolotti nell'anticipo del sabato sera si impongono 2-0 sugli Orange.
Partenza col botto del Calcio Crema: netto 4-0 alla Mozzanichese! Cremini superlativi e avanti 2-0 all'intervallo con il penalty di Bonizzoni e il coast-to-coast di Nava: he's back! Nella ripresa Moretti para il rigore a Martinelli e nel finale i ragazzi di mister Bettinelli dilagano con Rebucci e Ricetti. Che poker!

La sorpresa di giornata arriva dal Pieranica di mister Zerbi, che supera il CSO tra le mura amiche: decide il colpo vincente di Bruno nel cuore del primo tempo. Successo in rimonta per il San Paolo Soncino: la Doverese passa al 15' del primo tempo con la zampata di Christian Bianchessi, ma i biancorossi la ribaltano nella ripresa. L'assolo del Kito Lanzi e il 2-1 con la grande punizione di Consolandi valgono tre punti pesantissimi.

Cavalli si conferma rapace d'area con la rete decisiva nel finale a Casaletto (gol su un cross di Irgoli con deviazione della difesa); gara non negativa per i granata, però, che nel primo tempo avevano provato a far valere la propria fisicità e sconfitti solamente nel finale dopo aver giocato per oltre mezz'ora in dieci (espulso Vanelli in avvio di ripresa).
Gara tosta a Isso, dove il Bagnolo impatta 0-0: piovono acqua e cartellini gialli; poche occasioni, chances per Lombino, Antonacci e Barbati, con il punteggio che non cambia.
Rinviate Scannabuese-Aurora (dopo 45' di attesa) e Monte-Sabbioni.

 

TERZA CATEGORIA - Girone A

Acquanegra - Trescore 2 - 4 (Marchetti, Sangiovanni, Barca, Barca)
Agnadello - San Luigi Pizzighettone 0 - 1
Casale Cremasco - Paderno 6 - 0 (Tarenghi, Tarenghi, Cassani, Tarenghi, Tiraboschi, Algisi)
Gilbertina - Oratorio Castelleone 2 - 2 (Armanni, Bernabè rig., Bernabè, Visigalli)
Madignanese - Salvirola 0 - 3 (Pandini, Hammar rig., Hammar)
Ripaltese - Excelsior Vaiano Sospesa sul parziale di 2-1 (Staffini, Greco, Pozzi)
Sergnanese - Oratorio Frassati 4 - 1 (Nisi, Comandulli, Boccù, Marco Borgonovo, Marco Borgonovo)
San Carlo Crema - Iuvenes Capergnanica 2 - 2 (Marchesini rig., Carelli, Rancati, Marchesini)

Casale show nella pioggia: i gialloverdi di mister Riluci si fanno un sol boccone del Paderno. Tripletta per Tarenghi, gol di Cassani, Tiraboschi e Algisi. 

Anche il Salvirola conferma prontamente le ambizioni d'alta classifica con un bel successo all'esordio: dopo pochi minuti Pandini beneficia di un penalty, parato da Volpini, preludio però al forcing ospite. Le occasioni ospiti sono inframezzate dalla traversa di Bottoni, ma la rete gialloverde arriva comunquel: cross di Bonizzoni, assist di Longhi e deviazione vincente di Pandini per lo 0-1. Nella ripresa la Madignanese ci prova con Gazza Rancati, ma Pezzotti salva sulla linea. Locali in dieci per il rosso a Marazzi e strada in discesa per il Salvirola: Hammar prima trasforma il penalty dello 0-2, poi chiude subito i conti con lo 0-3 gialloverde.

Successo pesante della Sergnanese: gara contratta in avvio, con mister Pasquini subito costretto a cambiare il centravanti Cantamessa con Nisi, che dopo un minuto riceve il cross da Marzeku per l'1-0. Prima dell'intervallo ancora protagonista Marzeku con un bel cross: Comandulli in rovesciata firma il 2-0. Golazo! In avvio di ripresa forcing della Frassati: Boccù di testa accorcia sul 2-1, ma la Sergnanese cerca di chiuderla. Dalla panchina entra Marco Borgonovo, che gonfia la rete per due volte e fissa il punteggio sul 4-1.

Partita F-O-L-L-E ad Acquanegra: sotto 2-0 nel primo tempo, il Trescore la ribalta e vince 2-4, complici anche 3 rossi per i locali!
In terra cremonese la pioggia arriva solo al fischio d'inizio: il campo tiene per mezz'ora e i locali si fanno preferire, trovando per due volte il gol (punizione deviata e azione da corner). L'Acquanegra gioca però duro, collezionando tanti gialli e restando in 10. Il 2-0 non fa però demordere i gialloblù, bravi a riaprire il match con la zampata di Marchetti, che gira in rete un pallone fermato da una pozzanghera; il gol riaccende il Trescore, che si fa preferire fino all'intervallo.
La pioggia diventa torrenziale, sembra si vada verso la sospensione, ma si inizia a giocare.
Dopo soli 5 minuti, però, il direttore chiama i capitani per valutare il rinvio: il capitano del Trescore sostiene l'impossibilità di giocare, ma l'Acquanegra spinge per andare avanti e il direttore di gara avalla questa scelta.
I locali sembrano tenere botta, ma una strattonata di rasta costa il secondo giallo a un altro cremonese: Acquanegra in 9. L'espulsione genera altre proteste e arriva un altro rosso per i locali: Acquanegra in 8.
Il Trescore in 11 contro 8 cerca e trova la rimonta della domenica: rimessa laterale, spizzata di Barca ed eurogol di Sangiovanni, con controllo e colpo al volo per il 2-2. Il Trescore butta nella mischia anche Merigo: si gioca a palle lunghe e spizzate per superare il 4-3-0 locale. I ragazzi di mister Scorsetti trovano il gol del 2-3 con Barca, l'Acquanegra cerca generosamente il pareggio, ma viene infilzata ancora da Barca per il 2-4: che partita!

Match frizzante anche a Izano tra San Carlo e la matricola Iuvenes Capergnanica: il 2-2 è positivo per entrambe le squadre in campo. Vantaggio verdeblù con il penalty di capitan Marchesini, ma i capergnanichesi ribaltano il match già prima dell'intervallo: il guizzo di Carelli sugli sviluppi di un corner e la ripartenza in velocità di Rancati valgono l'1-2 per la Iuvenes. Nella ripresa, però, il San Carlo pareggia ancora con Marchesini, che ribadisce in rete una respinta del portiere. Gara equilibrata e ben giocata da entrambe le formazioni.

Bella partita anche a Soresina: quante emozioni nel derby! La Gilbertina passa con Armanni al 15' scattato sul limite (oltre?) del fuorigioco, ma l'Oratorio Castelleone ribalta il match. Bernabé prima calcia dal limite per l'1-1, poi insacca il penalty dell'1-2 (concesso per fallo su Mosconi). I locali trovano il 2-2 con Visigalli e poi resistono nel finale nonostante l'inferiorità numerica.
L'Agnadello parte forte, lotta, ma cade all'80' con una punizione velenosa, non deviata da nessuno che si insacca in rete. Rimpianti gialloneri per un match che avrebbe potuto finire in parità.

Gara sospesa sul parziale di 2-1 a Ripalta: rossoverdi avanti con i gol di Staffini e Greco; vaianesi a segno con Pozzi, ma nella ripresa non si gioca.

 

SERIE C FEMMINILE - Girone A

Doverese - San Zeno 5 - 1 (Bianchi, Arianna Amatulli, Bellandi, Scala, Scala)
Groppello San Giorgio - Castelleone 2 - 1 (Irene Longhi)

Avvio double face per il nostro calcio in rosa: tanti rinvii, ma le nostre ragazze se la giocano tutta!

Al "Felice Arpini" splende una grande Doverese: che manita alla prima! Bianchi impiega solo due minuti per sbloccare il punteggio: grande percussione dalla fascia, brava ad accentrarsi e concludere a rete l'1-0. Azione quasi in fotocopia di Arianna Amatulli, che al 15' bissa l'azione della compagna e l'esito finale per il 2-0. Il campo è in buone condizioni e la Doverese porta il doppio vantaggio negli spogliatoi.
Le giallonere di mister Sales dilagano anche nella ripresa: al 60' Bellandi trova il 3-0 con un tiro in area sugli sviluppi di un corner, mentre Alessia Scala insacca il 4-0 e il 5-0. Le ospiti beneficiano di un penalty, ma il portiere classe 2000 della Doverese, Resmini, si esalta e neutralizza l'esecuzione! All'ultimo respiro il San Zeno trova il 5-1, ma il bilancio non cambia: Doverese super!

Sul campo del Groppello San Giorgio, invece, cade il Castelleone: le gialloblù sono... Rosse di rabbia per la direzione di gara, che vede convalidare il vantaggio locale nonostante una netta posizione di fuorigioco. Le leonesse ruggiscono e graffiano, trovando il pareggio con Irene Longhi, che corona con il gol una prestazione sontuosa. Il nuovo gol locale vale però il 2-1 che il Castelleone prova in tutti i modi a rimontare: altre proteste nel finale, con un fallo di mano in area non sanzionato, che avrebbe portato a un penalty per le ospiti. Prova comunque stoica per le gialloblù, con soli tre cambi e tante assenze.

 

 

Tiramisù