VIDEOTON. Stop & Go: primo ko a Carmagnola, ora di nuovo in casa

La sconfitta 7-3 nella tana piemontese ha insegnato molto ai rossoblù, pronti a tornare alla carica

Di Fabio Faciocchi | Giovedì, 26 Ottobre 2017 16:49

Foto Chiara Franceschini

Sabato 21 Ottobre 2017
SERIE B - Girone A - Calcio a Cinque
3^ Giornata di Andata

ELLEDÌ CARMAGNOLA - VIDEOTON CREMA 7 - 3
Porceddu, Villa, Abelini

Una sconfitta da cui imparare e che, per come si stanno allenando i ragazzi in settimana, ha insegnato molto ai rossoblù.
Il Videoton incappa nella sua prima sconfitta stagionale in Serie B sul campo del quotatissimo Elledì Carmagnola: non a caso quella piemontese resta l'unica formazione a punteggio pieno dopo tre turni disputati.

Il primo tempo si chiude sul parziale di 0-2 in favore del Carmagnola: la fucilata di Licciardi dopo soli 20 secondi regala il vantaggio ai locali, ma i cremaschi sono ottimamente messi in campo e provano a rispondere con varie occasioni (Longari, Porceddu, Villa e Maietti i più pericolosi), fermate dalle ottime parate del numero un locale Zimmari; al 15' ecco quindi il bis del Carmagnola con Bussetti (non basta il tentativo di Fumagalli di evitare che la palla superi la linea di porta), il cui 0-2 chiude la frazione.

In avvio di ripresa il Videoton incassa il tris di Giuliano da calcio di punizione, ma sotto 0-3 si riaccende la fiamma rossoblù: Porceddu, con la fascia da capitano, trascina i suoi mettendo la firma sul 3-1 e accendendo l'impeto del Videoton.
È questo uno dei migliori momenti del team di mister Uccheddu, che sfiorano il gol per riaprire definitivamente il match (palla salvata sulla linea), ma vengono sorpresi dai padroni di casa. Una distrazione rossoblù evitabile, unita alla concretezza e al ritorno del Carmagnola vede i gialloneri allungare sul 4-1, ma il 6° fallo costa il tiro libero calciato da Porceddu: El Diez non riesce a gonfiare la rete e la beffa è il seguente 5-1 del Carmagnola.

Da grande squadra, però, il Videoton si rimette in carreggiata: il portiere di movimento rossoblù è efficace e porta presto ai risultati sperati: un moto d'orgoglio e una manovra avvolgente permettono di trovare due gol in pochi minuti. Villa sfoggia un piazzato fantastico per il 5-2, mentre Abelini si inventa una botta all'incrocio che vale il 5-3 quando mancano ancora due minuti da giocare.

Tensione alle stelle, ma la girandola delle emozioni soffia in favore del Carmagnola, che trova il 6-3 bucando la porta sguarnita e il 7-3 da centrocampo con cui si chiude il match.

Uno Stop... & Go: ora il Videoton deve ripartire e per farlo punterà sul pubblico di casa.

Appuntamento sabato 28 ottobre 2017 alla Palestra "Alina Donati De Conti": il Videoton ospiterà il Rhibo Fossano, attualmente inchiodato a quota 0 punti, ma con tanta voglia di riscatto e con qualità ben oltre quelle di una classifica troppo deficitaria per quanto visto sinora.

I rossoblù faranno di tutto per ripartire: sabato, alle ore 16.00, alla Toffetti si preannuncia un altro grande spettacolo!

 

Tiramisù