VIDEOTON. La grande rimonta: 6-1 al Rhibo Fossano! Ora big match con la Domus Bresso - HIGHLIGHTS

Rossoblù sotto 0-1 fino a metà ripresa, poi Pagano firma il pari e spiana la strada al successo cremasco: tripletta di Maietti, autorete e tiro libero di Tosetti

Di Fabio Faciocchi | Mercoledì, 01 Novembre 2017 08:54

 Sabato 28 Ottobre 2017
Palestra "Toffetti" - Crema (CR)
Serie B - Calcio a Cinque - Girone A

VIDEOTON CREMA - RHIBO FOSSANO 6 - 1
(2) Maietti, Pagano, Peverini, autorete, Tosetti


La grande rimonta fa bello il Videoton!
Alla vigilia della notte di Halloween, i rossoblù paiono un po' indecisi se regalare ai propri tifosi un dolcetto o uno scherzetto.
Con il Rhibo Fossano, arrivato a Crema da ultimo in classifica, inchiodato a zero punti, era presumibile che il Videoton avrebbe dovuto fare i conti con la voglia di riscatto degli ospiti.

E infatti lo scherzetto non tarda ad arrivare: il Vidi sfiora il gol con Maietti e Villa, ma il Rhibo Fossano dopo due occasioni passa in vantaggio all'8' del primo tempo con il sinistro, potente e piazzato, di Gerlotto. Palla all'incrocio di Mastrangelo e 0-1 mantenuto dagli ospiti sino all'intervallo.
Il canovaccio del match è scritto: cremaschi costantemente in avanti, pericolosi con le punizioni di Pagano, due chances per Peverini e un Villa incontenibile; ospiti pronti a ripartire non appena possibile, con grande pericolosità.

Una doccia fredda per il Vidi e i molti tifosi al seguito, che hanno brividi anche per buona parte della ripresa: i cremaschi ci provano in tutte le maniere a segnare, ma la palla non entra.
La ripresa si gioca a ritmi vertiginosi: il Videoton attacca sempre, ma il Rhibo Fossano aumenta in pericolosità in avanti.
Per fortuna dei rossoblù Mastrangelo ha la maglia biancorossa dei marinai, come Braccio di Ferro: niente spinaci, ma solo parate superlative per il numero uno cremasco, che si esalta con cinque parate, di cui tre stellari.

Il punteggio resta inchiodato sullo 0-1: sembra davvvero la notte delle streghe per i rossoblù, che a soli dieci minuti dal termine sono ancora in svantaggio, ma ancora una volta arriva l'uomo della provvidenza a rompere la maledizione.
Per l'ennesima volta, la giocata decisiva nel momento più difficile porta la firma di Pagano: gran giocata di Villa, assist di Tosetti e botta mancina del classe '90 firma l'1-1 con la conclusione che spacca in due il match.

Dopo mezz'ora in apnea, infatti, la gara si trasforma in una festa del gol rossoblù: il Cobra affonda il suo morso per il 2-1, che infiamma ulteriormente il match. Gli ospiti cercano il pareggio e costruiscono ottime palle-gol, ancora sventate da Mastrangelo.
Se arriva un pallone in area, però, Maietti non perdona: il Cobra insacca il 3-1 che scava un solco definitivo nel match. Peverini insacca il 4-1 sul corner di Tosetti; gli ospiti si giocano il portiere di movimento, ma subiscono gol da palla inattiva. Maietti conclude a rete sul secondo palo, ma dopo la parata, una deviazione della difesa costa agli ospiti l'autorete del 5-1. La ciliegina sulla torta la appoggia, nemmeno troppo piano a dir la verità, Tosetti, che corona una prova super trasformando il libero del definitivo 6-1. 

Una gara dalle mille letture in casa Videoton: non si è certamente sottovalutato l'avversario, ma in un campionato così livellato come quello di Serie B è fondamentale restare in gara dal primo all'ultimo minuto.
I cremaschi hanno dimostrato di saperlo fare, esibendo anche una condizione fisico-atletica davvero invidiabile: come nella scorsa stagione, il Videoton mette spesso il turbo nella ripresa, proprio quando gli avversari sembrano aver esaurito la benzina.

Dopo 3 successi in 4 gare, con l'unico passaggio a vuoto sul campo dell'Elledì Carmagnola in una gara determinata dagli episodi, ora la grande sfida alla Domus Bresso: l'airone Villa ritroverà la sua ex squadra, mentre il Videoton ritroverà una delle grandi rivali degli ultimi anni.
Stagioni di battaglie per la Serie B, dove le due squadre si ritroveranno a guardarsi dritte negli occhi: inizia il conto alla rovescia verso il big match!

Video

Tiramisù