TROFEO DOSSENA. Il gradito ritorno della Rappresentativa Cremasca

Importante novità nel novero delle squadre del Trofeo "Angelo Dossena", cui parteciperà una selezione di ragazzi classe 1999, 2000 e 2001 pronta a sfidare le più importanti formazioni Primavera d'Italia

Di Redazione | Lunedì, 20 Novembre 2017 21:37

Un gradito ritorno.

Alla 42^ edizione del Trofeo "Angelo Dossena", torneo internazionale riservato alla categoria Primavera, parteciperà anche la Rappresentativa Cremasca.

L'edizione 2018 del torneo vedrà in campo i ragazzi classe 1999, 2000, 2001 delle più prestigiose società d'Italia, formazioni estere e anche i giovani del territorio Cremasco, riuniti in una formazione già proposta negli ultimi anni anche da Baloo Calcio.

Il presidente Angelo Sacchi ha contattato in via preventiva, valutando un consenso di massima, Cesare Fogliazza ed Enrico Zucchi, che ha promosso un incontro tra le squadre del comprensorio cremasco che militano in Promozione, Eccellenza e Serie D. 
L'accordo per il ritorno della Rappresentativa Cremasca è stato alla base è stato raggiunto Martedì 14 Novembre in un incontro tenutosi a Crema al Centro di aggregazione giovanile San Luigi, in un clima sereno e di fattiva partecipazione tra i dirigenti di Pergolettese, A.C. Crema 1908, Luisiana, Offanenghese, Romanengo, Rivoltana, Soresinese e Castelleone.

Se per certo alcuni tra i giovani più interessanti rappresentano le quote Under delle predette prime squadre,  il criterio di selezione di coinvolgimento delle società sulla base della categoria di militanza delle prime squadre di sicuro non è esaustivo: si dovrà certamente aprire la possibilità di convocazione ai ragazzi meritevoli di tutto il territorio, poiché è impensabile che i ragazzi militanti in formazioni Regionali come quelle del sorprendente Vailate o della Pianenghese siano escluse dalla possibilità della convocazione. Ai fini di una migliore rappresentatività, potrebbe essere interessante valutare anche un criterio legato alla nascita nei comuni del Cremasco, nonostante alcune possibili difficoltà burocratiche nel coinvolgere ragazzi cremaschi militanti in formazioni fuori dalla regione Lombardia.

Il presidente del Trofeo "Dossena" Angelo Sacchi e Fabio Barbaglio hanno rappresentato puntualmente gli adempimenti amministrativi che si dovranno svolgere per poter partecipare e le principali regole: anche per la prossima edizione, le gare del "Dossena" si disputeranno in orario serale, con semifinali e finali allo Stadio "Voltini". Nei prossimi incontri verrà definito l’organigramma funzionale della rappresentativa, chi ricoprirà gli incarichi e i luoghi in cui si svolgeranno le selezioni e gli allenamenti.

Una bella novità sta per tornare al "Dossena": non possiamo non fare il tifo per i nostri ragazzi!

Tiramisù