VIDEOTON. Mister Uccheddu e il Vidi si salutano

La società rossoblù e il tecnico si separano dopo due anni di successi che hanno portato il Videoton in Serie B con una squadra a trazione cremasca
Di Fabio Faciocchi | Domenica, 20 Maggio 2018 09:08
Brindare a un addio, magari a un arrivederci.
Non è usuale, nel mondo dello sport, risolvere un rapporto tecnico con il sorriso sulle labbra e di fronte a una birra, in una serata serena: se questo accade, significa che tutte le persone hanno costruito qualcosa di importante, non solo a livello sportivo, ma anche sincere relazioni a livello umano.

Dalla prossima stagione mister Fabio Uccheddu non sarà più il tecnico della prima squadra del Videoton Crema in Serie B.
Separazione consensuale, giunta per alcune differenti vedute sul prosieguo del progetto rossoblù, ma non per questo caratterizzata da acredini. Anzi.

Il legame tra mister Uccheddu e il Vidi è stato qualcosa di ben più intenso e viscerale: quando un allenatore manca a un solo allenamento (uno di numero) in due anni, quando costruisce un'alchimia speciale tra staff e squadra, quando riesce a gestire uno spogliatoio rinnovato e con differenze d'età, quando riesce a ottenere risultati di primissimo livello, significa che si tratta di un grande tecnico e di una persona speciale.

il biennio di Uccheddu sarà ricordato per sempre nella storia della società cremasca per la vittoria del campionato di Serie C1, dominato dalla prima giornata, e della promozione in Serie B, con salvezza diretta e playoff sfiorati; sarà ricordato per il trionfo nella Coppa Italia - Lombardia di Serie C1 e per l'incredibile accesso alle Final Four nazionali; sarà indimenticabile per aver segnato una tappa importante della crescita della società, che non vuole fermarsi proprio ora.

Le valutazioni rispetto al futuro e alla nuova guida tecnica sono attualmente in corso.
A breve saranno comunicate notizie ufficiali in merito allo staff tecnico e alla rosa, ma una cosa è certa: il Vidi vuole continuare a far emozionare i suoi tifosi e a dar risalto ai giovani del territorio.

 

Tiramisù