FEMMINILE. Castelleone: avanti tutta! Oggi il ritorno playout

Dopo il ko 3-2 nel match d'andata sul campo del Ceresium Bisustum, le gialloblù proveranno a conquistare la salvezza oggi tra le mura amiche: sarà sufficiente una vittoria con qualsiasi scarto

Di Fabio Faciocchi | Domenica, 20 Maggio 2018 09:38

Non mollare, Castelleone!

Le ragazze del team gialloblù femminile stanno lottando per la salvezza in Serie C: dopo una stagione difficile, caratterizzata da assenze costanti per infortunio, il Castelleone proverà a conquistare la permanenza nella categoria nella gara di ritorno di dei Playout. Le gialloblù sono state sconfitte 3-2 nella gara d'andata sul campo del Ceresium Bisustum: avendo il vantaggio del miglior piazzamento in classifica, però, alle castelleonesi sarà sufficiente una vittoria con qualsiasi scarto nella partita di oggi per festeggiare la salvezza.

Appuntamento alle ore 16.00 al "Dosso" di Castelleone per il match che vale una stagione!

La gara di andata si è giocata in terra varesina, dove una pioggia torrenziale ha inzuppato il campo e le ragazze dal riscaldamento sino al termine del primo tempo.
Nonostante un tempo da lupi, il Castelleone ha approcciato bene alla gara, controllando da subito il gioco, salvo incassare uno sfortunato gol dopo 8': la difesa non ha liberato alla perfezione un cross dalla fascia; la palla è divenuta preda di Novello, che ha scaraventato in rete l'1-0 locale.

Brave le gialloblù a non mollare e a proseguire le proprie trame di gioco: dopo una gran conclusione di Stucchi e altre chances vanificate dal portiere varsino, ecco il meritato gol del pareggio. Al 21' è la Longhi a prendersi le luci della ribalta e applausi scroscianti, più della pioggia: gran dribbiling a rientrare e conclusione imprendibile per l'1-1. Il Castelleone non abbassa la concentrazione e cerca di ribaltare il parziale già prima dell'intervallo, ma la fortuna non sostiene le conclusioni di Carubelli, Rubagotti e Longhi, il cui pallonetto esce di un soffio. La frazione si chiude così in parità, con le locali che pure avevano provato un colpo di coda allo scadere.

In avvio di ripresa si ferma la pioggia, ma non il Castelleone, che continua a macinare gioco e a costruire occasioni da rete: al 61' le gialloblù sono premiate dal gol del vantaggio, arrivato con un bellissimo cross di Stucchi da calcio di punizione e con la girata in rete di Longhi per l'1-2. Il gol sarebbe pesantissimo, se non fosse che il Castelleone sia beffato da un clamoroso gol dalla distanza dopo solo un minuto: la conclusione dai 40 metri di Sessa si insacca proprio all'incrocio per il 2-2 immediato. Il Castelleone non molla e cerca il successo fino alla fine, ma viene beffato all'87': letale la ripartenza delle varesine, che trovano il beffardo 3-2 finale.

Il Castelleone non può fare altro che cercare il successo, oggi: le gialloblù hanno dimostrato di poter centrare la vittoria, giocando con qualità e convinzione: oggi sarà decisiva!

Tiramisù