MEMORIAL FERRI. Trionfa la Reggiana, ma vincono tutti!

La 9^ si rivela la più bella e spettacolare di tutte le edizioni del "Ferri": una giornata fantastica, in cui trionfa la Reggiana, ma vincono il calcio e tutti i ragazzi

 

Di Redazione | Martedì, 04 Giugno 2013 20:07

 

Sarà stata la bellissima giornata di domenica 2 giugno, sarà stato il nome prestigioso delle squadre partecipanti, fatto sta che il 9° Memorial “Renato Ferri” ha fatto registrare il tutto esaurito al Centro Sportivo “Don Franco Mandonico” di Castelnuovo, domenica 2 giugno.

 

 

Paolo, Giacomo e Riccardo Ferri sono stati presenti fin dalle prime battute del torneo e la macchina organizzativa che, fra addetti ai lavori e cucine contava oltre 30 persone, è riuscita a dare vita alla più bella edizione del Memorial.

 

Il torneo è stato avvincente e combattuto sin dalle qualificazioni del mattino: l’Inter che, grazie alle vittorie su Castelnuovo e Milan, si è qualificata per la finale del pomeriggio. Nell’altro incontro è stato il Milan a prevalere per 2-0 sulla squadra di casa.

 

Il secondo girone formato da Bologna, Torino e dalla Reggiana, vincente del torneo di qualificazione “Pre Ferri”, ha evidenziato lo strapotere dei ragazzi di Reggio Emilia, che senza nessun problema hanno superato le dirette concorrenti, andando a raggiungere in finale la squadra dell’Inter. Fra Torino e Bologna hanno avuto la meglio i rossoblu per 4 a 2, ma solo dopo i calci di rigore, completando così il tabellone delle finali.

 

 

Il pomeriggio si è aperto con la ormai classica esibizione fra la Scuola Calcio Inter 2005 ed il Castelnuovo 2004-05: l’incontro amichevole a cura del Centro Coordinamento Inter Club Milano prov. Cremona-Lodi ha visto anch’esso una numerosa e colorata cornice di pubblico.

Al termine dell’esibizione, il coordinatore Inter Club Ettore Bettinalli, ha consegnato a tutti i bambini la classica coppetta della manifestazione ed altri significativi premi offerti dagli sponsor.

 

Le finali sono state un vero e proprio spettacolo nello spettacolo!

 

Per cercare di conquistare il 5° posto sono scese in campo Torino e Castelnuovo: fra l’euforia generale del pubblico di casa, sono stati proprio i biancoverdi a vincere per 6-5 dopo i calci di rigore. Grande festa, in campo e sugli spalti, con i ragazzi del Castelnuovo che hanno portato in trionfo il loro allenatore Torresani.

Anche per decretare la vincente della “finalina” si sono dovuti battere i calci di rigore: la partita tra Milan e Bologna si è infatti conclusa con molte emozioni, ma nessun gol. A spuntarla sono stati i rossoneri, che hanno superato i rossoblu campioni in carica.

 

L’attesa finalissima fra Reggiana e Inter ha catalizzato l’attenzione di tutti i presenti, sia per le qualità dei giocatori, sia per l’emozione di conoscere il nome della squadra vincitrice.

La Reggiana si è dimostrata squadra vera, completa in ogni reparto e all’Inter non bastano grinta e volontà: il risultato finale è 4-0 per gli emiliani, che confermano il proprio dominio del torneo.

 

Al fischio finale scatta un vero e proprio tripudio granata in campo, con i molti genitori giunti da Reggio Emilia ad osannare con canti e cori i campioncini in campo.

Musica per le orecchie degli organizzatori, poiché la felicità espressa e la voglia di vincere un ambito trofeo sono termometro basilare per valutare il livello del proprio lavoro.

 

Le premiazioni sono iniziate con un omaggio floreale ed un vaso in cristallo alla Sig. Angela, moglie di Renato, alla quale, per la prima volta, hanno fatto da cornice tutti i suoi nipoti: Daniel, Marco, Stefano, Stefania e perfino Andrea giunto per l’occasione da Reggio Calabria.

 

Si è passati così al Premio “Giacinto Facchetti” con la consegna della mitica maglia n°3 da parte della figlia Barbara Facchetti al giocatore del Bologna Brusa Lorenzo.

 

Toccante il momento della consegna del Trofeo “Andrea Caruso a.m.” intitolato da quest’anno ad Andrea, un ragazzo recentemente scomparso a soli 20 anni  che in passato ha vestito la maglia della  Polisportiva Castelnuovo.

E’ toccato alla mamma ed al cugino di Andrea consegnare il Trofeo “Miglior giocatore del torneo” a Diwomo Adusa Jonathan della Reggiana.

 

Ad Andrea Ferri è spettato invece il compito di consegnare la Coppa di “Miglior giocatore della finale” al giocatore della Reggiana Muro Alessandro.

 

Medaglia d’oro “Luciano Madelli a.m.” al miglior giocatore del Castelnuovo Venturelli Simone.

Gli altri calciatori che hanno ricevuto premi individuali sono stati: Conti Simone (Torino), Borselli Mirko (Castelnuovo), Rabbi Simone (Bologna), Froldi Alessandro (Milan), Rizzi Simone (Inter) e Dani Servet (Reggiana).

Premi importanti anche agli Arbitri degli incontri Ricetti, Parrella, Coti Zelati e Motta che hanno devoluto il loro compenso in beneficenza.

Presente anche il Delegato Provinciale della FIGC di Cremona Emilio Concari, che ha consegnato alle società partecipanti il simpatico pupazzo raffigurante la mascotte della Lega Nazionale Dilettanti.

Premi speciali sono stati consegnati al Responsabile Scuola Calcio Torino, Silvano Benedetti e a Paolo Rigoni per l’impegno profuso nella raccolta tessere club Giacomo Ferri, la cui somma è stata devoluta a scopo benefico alla Polisportiva Castelnuovo.

 

La macchina organizzativa del Memorial “Ferri” ha funzionato a meraviglia, quest’anno più che mai: un servizio cucina gustoso ed efficiente, le fotografie pronte appena terminate le partite, un clima di festa e serenità, vivendo il calcio proprio come dovrebbe essere.  Anche i secondi classificati festeggiano e ridono come se avessero vinto: in realtà è così, perchè vincono tutti quando il calcio regala gioia.

 

 

 

La Polisportiva Castelnuovo e la famiglia Ferri sono il motore di una manifestazione che di anno in anno acquisisce sempre più consensi e, se si pensa che tutto ciò è organizzato da una società di oratorio, la cosa acquisisce sempre più rilevanza. Soddisfazione enorme per Angelo Pisati, Cinzia Peletti e tutto lo staff dell'organizzazione, che si meritano davvero i migliori complimenti per la buona, anzi, splendida riuscita di una giornata fantastica.

 

L’appuntamento è dunque per la 10^ edizione del prossimo anno: aspettiamoci ancora una volta un vero spettacolo!

 

 

 

 

RISULTATI – 9° Memorial “Renato Ferri”

 

 

FASE A GIRONI

 

Girone A

Milan – Castelnuovo   2 – 0

Inter – Castelnuovo   8 – 0

Inter – Milan  2 – 0

Classifica: Inter, Milan, Castelnuovo

 

Girone B

Bologna – Reggiana 0 – 4

Torino – Bologna 0 – 0 (2 – 4 d.c.r.)

Torino – Reggiana 0 – 2

Classifica: Reggiana, Bologna, Torino

 

 

FINALI

 

Finale 1° 2° posto:      Reggiana – Inter          4 - 0

Finale 3° 4° posto:      Milan – Bologna         0 – 0 (7 – 6 d.c.r.)

Finale 5° 6° posto:      Castelnuovo – Torino 0 – 0 (6 – 5 d.c.r.)

 

Premio “Giacinto Facchetti”:

Brusa Lorenzo (Bologna)

 

Trofeo “Andrea Caruso a.m. - Miglior giocatore del torneo”:

Diwomo Adusa Jonathan (Reggiana)

 

Coppa “Polisportiva Castelnuovo - Miglior giocatore della finale”:

Muro Alessandro (Reggiana)

 

Medaglia d’oro “Luciano Madelli a.m. - Miglior giocatore del Castelnuovo”:

Venturelli Simone (Castelnuovo)

 

 

 

CLASSIFICA FINALE

 

1° REGGIANA        Trofeo “Famiglia Ferri”

2° INTERNAZIONALE       Trofeo Inter club Crema “Riccardo Ferri”

3° MILAN                 Trofeo Interclub Garden neroazzurro di Bagnolo cremasco

4° BOLOGNA           Trofeo Inter Club Rudiano

5° CASTELNUOVO   Trofeo Inter club Angelo Moratti Cremona

6° TORINO               Trofeo Inter Club Fara d’Adda e Cassano d’Adda

 

 

 

NELLA FOTOGALLERY:

LE IMMAGINI DELLE PREMIAZIONI, DELLE GARE E DI TUTTE LE SQUADRE PARTECIPANTI!

Foto Tomaselli

Tiramisù