MEMORIAL MARILENA e SAVERIO. Il Crema 1908 chiude in bellezza!

I Giovanissimi nerobianchi conquistano il trofeo superando in finale la Rivoltana. Grande soddisfazione per i ragazzi di mister Salvi, in settimana ospiti della Juventus a Vinovo

 

Di Redazione | Domenica, 09 Giugno 2013 10:47

 

Sabato 8 e domenica 9 giugno, l’A.C. Crema 1908 ha organizzato il torneo, riservato alla categoria Giovanissimi provinciale, denominato 1° Memorial “Marilena e Saverio”, intitolato alla memoria dei due genitori recentemente scomparsi, rispettivamente la mamma di Alessandro Capetti ed il papà di Valeriano Ciciriello, componenti del gruppo dei Giovanissimi nati nel 1998-1999, che hanno recentemente conquistato la vittoria finale nel girone B del Campionato provinciale FIGC Delegazione di Cremona, garantendosi la possibilità di richiedere  l’iscrizione al campionato regionale di categoria per la prossima stagione calcistica.

 

 

 

La manifestazione è stata fortemente voluta dal mister Claudio Salvi che, unitamente al collaboratore tecnico Innocente Scandelli, al dirigente accompagnatore Angelo Sacchi ed a tutti gli atleti tesserati, ha portato a termine questa più che positiva annata calcistica, caratterizzata da brillanti risultati tecnici ma ancor di più da una straordinaria coesione di intenti da parte dell’intero gruppo.

 

Presso il campo sportivo comunale “Angelo Dossena” del quartiere Sabbioni a Crema, sabato 8 giugno, a partire dalle ore 17.00 si sono disputate le semifinali , mentre la mattina di domenica 9 giugno ha invece rappresentato il momento conclusivo della manifestazione.

La finale 3°-4° posto ha visto primeggiare il Castelleone sulla Pergolettese, mentre l’attesa finalissima 1°-2° posto ha visto andare in scena l’ennesimo atto della sfida infinita tra Crema 1908 e Rivoltana, le due formazioni provinciali che hanno destato le migliori impressioni in categoria durante questa annata calcistica.

Durante i tempi regolamentari, la gara è stata molto equilibrata: al leggero predominio gialloblu nel primo tempo ha fatto eco una lieve supremazia nerobianca nella ripresa. Le occasioni più ghiotte sono state tuttavia collezionate nel finale dal Crema 1908, che ha creato nitide palle-gol, ma senza riuscire ad andare a segnol.

La partita si è così protratta sino ai tempi supplementari, quando Paolo Carera gonfia la rete e firma il gol del definitivo 1-0, che regala ai compagni la vittoria più bella, più preziosa e più significativa di tutta la stagione.

 

 

 

 

Il 1° Memorial "Marilena e Saverio" è stato il momento più sincero e più vicino ai ragazzi per ricordare due figure così speciali e per chiudere in bellezza una grande annata, che oltre ai successi sportivi, ha visto i Giovanissimi del Crema 1908 ospiti della Juventus a Vinovo, dove nerobianchi e bianconeri si sono sfidati in un incontro amichevole: la meritata passerella per un gruppo destinato a lasciare il segno.

 

 

 

 

 

 

Tiramisù